lunedì 10 novembre 2008

Basi di lingua francese : vocabolario 002.

L’aggettivo 'bon' (buono) é spesso usato in francese. Per esempio: ‘J’ai un bon mari' (Io ho un buon marito). In francese, come in italiano, gli aggettivi sono 'declinati', ciò significa che il finale cambia a dipendenza del tipo del nome che l’aggettivo modifica. Le regole sono semplici: Se il nome che segue l’aggettivo é femminile, si aggiunge 'e' all’aggettivo. Solo alcuni aggettivi fanno eccezione a questa regola. Per esempio la forma femminile di 'bon' (buono) non é semplicemente 'bone', ma 'bonne' (la 'n' é raddoppiata):

Je suis un bon frêre. Io sono un buon fratello.
J'ai une bonne soeur. Io ho una buona sorella.
Nous avons une bonne mère. Noi abbiamo una buona madre.


Altri aggettivi costituiscono delle eccezioni quando formano la forma femminile. La tabella seguente mostra alcuni degli aggettivi più usati. Qui la forma femminile é sempre indicata fra parentesi:

Francese Italiano Francese Italiano
petit(e) piccolo
grand(e) grande
rond(e) rotondo
long(ue) lungo
joli(e) grazioso
beau (belle !) bello
intéressant(e) interessante
confortable confortevole
blanc (blanche !) bianco
noir(e) nero
délicieux (délicieuse) gustoso
charmant(e) incantevole
Posta un commento